Home Aziende Vini Sudafricani, dove nasce un mito

Vini Sudafricani, dove nasce un mito

 

La cantina Groot Constantia è il luogo in cui nasce la storia dei vini del Sudafrica, fra i più conosciuti e apprezzati al mondo. ApeTime, con i suoi inviati Stefano e Chiara, vi porta a visitare questa cantina, che è la più antica del Paese. Da qui partirono bottiglie che furono servite nelle tavole di Federico il Grande di Prussia e Napoleone.

La cantina Groot Constantia (dalla pagina facebook)

LA CANTINA

Groot Constantia fu fondata nel 1685, da Simon van der Stel, governatore del Capo di Buona Speranza per la Compagnia olandese delle Indie Orientali. Nel corso degli anni i vini prodotti nella tenuta hanno vinto numerosi premi e continuano ad essere venduti in tutto il mondo.

Si trova vicino a Città del Capo, ha al suo interno un museo, ed è circondata da un paesaggio speciale, immerso nella fertile valle di Constantia.

Groot Constantia è famosa per la produzione di vini rossi di alta qualità, fra cui Shiraz, Merlot e red Gouverneurs Reserve. E un vino da dessert, Grand Constance.

Il Sud Africa produce oltre un miliardo di litri di vino all’anno. Le Winelands, di cui fa parte a pieno titolo la cantina di Constantia, sono il cuore della produzione vinicola del Paese e sono una delle destinazioni preferite dai winelovers da tutto il mondo. Per saperne di più seguiteci, vi porteremo alla scoperta di come nascono questi grandi vini.

Enrico Gotti
Editor ApeTime, giornalista, appassionato di videomaking e di cultura gastronomica.

Seguici sui social

26,109FansMi piace
33,684FollowerSegui
117IscrittiIscriviti

SCARICA L'APP APETIME