Home Bartender Tammy Liu regina dei cocktail, vince la finale mondiale di Lady Amarena

Tammy Liu regina dei cocktail, vince la finale mondiale di Lady Amarena

 

Tammy Liu è la nuova vincitrice internazionale del concorso Lady Amarena 2019Un passato da ballerina professionale, la cinese Tammy Liu (alias Liu Ting Zheng) ha trionfato con il suo cocktail Ciao Bella.  Secondo posto per Penelopi Agrimanake e terzo posto dall’italiana Adriana Firicano, vincitrice della finale italiana di Lady Amarena. Si conclude così un concorso unico al mondo, dedicato alle barladies, promosso da Fabbri 1905.

Il cocktail Ciao Bella

L’edizione 2019 ha raggiunto le 4000 iscrizioni dai 5 continenti: a decretare la vincitrice una giuria internazionale tutta al femminile. Ecco le giurate: Jessie Smyth ha deciso di lasciare per qualche giorno il suo regno al bancone dell’esclusivo Genever di Los Angeles e la sua vasta scelta di Gin per volare al Teatro Comunale di Bologna a far parte di questa giuria rosa e mettere così un altro importante tassello alla sua battaglia perché sempre più donne scelgano per il loro futuro l’arte della mixology. Del resto anche lei si è fatta strada rappresentando gli USA in competizioni internazionali e rastrellando decine di premi. 

Ma anche l’Italia è molto ben rappresentata con Cinzia Ferro che presiede la finale italiana, una leggenda all’Estremadura Caffè di Verbania oltre che Bar manager dello stellato Piano 35 di Torino, prima Lady Amarena nel 2015, e la viareggina Lucia Montanelli, campionessa mondiale dei barman nel 2016, che ha conquistato oltre a molti altri titoli il ruolo di head bartender del The Bar at The Dorchester di Londra, che arriva a Bologna per presiedere la giuria internazionale.

 Con loro altre stelle del bartending rosa incoronate proprio dal concorso Lady Amarena, come la greca Fenia Athanasiadi, Lady Amarena 2017, la cipriota Andriani Vladimirou, Lady Amarena 2018 e Ilaria Bello, finalista al concorso l’anno passato e oggi Bar manager del Talea di Torvaianica. Ma ci sono anche donne imprenditrici come Silvia Belluzzi, CEO del Fourghetti che ha ideato insieme allo stellato Bruno Barbieri, e, tra le penne della mixology, una grande firma USA come Sandrae Lawrence, poi Rossella De Stefano, direttrice di Bargiornale, Nicole Cavazzuti di Mixer (ma ne scrive anche su Vanity Fair con piglio lifestyle), la parigina Isabelle Abram, autrice di reportage sul mondo del Food & Beverage per EFA, l’agenzia europea di news sull’agroalimentare, e ancora influencer dal nome eloquente come “laragazzachebeve”, alias Valentina Croci, esperti di cultura e tradizioni enogastronomiche come Sandra Ianni che ne scrive su molte autorevoli testate.

Sono loro ad aver incoronato il 14 ottobre Adriana Firicano come vincitrice di Lady Amarena Italia e poi Tammy Liu come vincitrice della finale mondiale di Lady Amarena.

Unica concessione ai colleghi bartender è stata la conduzione della finale, affidata a Bruno Vanzan, campione mondiale di flair, superstar e influencer della mixology, volto noto della tv, inserito già nel 2010 – poco più che ventenne – tra i Top10 bartender del mondo e dal 2018 ambassador della Fabbri 1905. 

Redazione ApeTime
Redazione ApeTimehttps://www.apetime.com
Un’esperienza a 360° nel mondo degli Aperitivi e dei Cocktail che sfrutta i sistemi di Geolocalizzazione per trovare e raggiungere in tempo reale Locali, Eventi e Barman. ApeTime si rivolge ai Bartender, ai Gestori di Locali ed a tutte le Persone che vogliono divertirsi la sera sorseggiando un buon Cocktail o un gustoso Aperitivo.

Seguici sui social

26,392FansMi piace
33,684FollowerSegui
117IscrittiIscriviti

SCARICA L'APP APETIME