Home Bartender L’Abruzzo nello shaker: Rino Bussolo

L’Abruzzo nello shaker: Rino Bussolo

Rino Bussolo, 43 anni, miscela tradizione e innovazione. È responsabile delegato della Federazione Italiana Barman (FIB) per l’Abruzzo e il Molise. Ha creato una scuola di formazione per barlady e barman che si chiama “Password Bartender”. Ha aperto un locale a Castel Frentano, in provincia di Chieti, che ha lo stesso nome: “Password Speakeasy”. La parola d’ordine è valorizzare, far conoscere una terra, attraverso le tecniche della mixology.

“Sono amante di questo lavoro – spiega – sono 25 anni che svolgo questa attività. Mi sono messo a disposizione per la formazione del mio territorio. Mi sono avvicinato con umiltà al mondo della miscelazione. Mi sono messo a fare competition, nel 2018 ho vinto la Menzione Speciale Campari per aver creato il drink “Lo Stuzzicatore”, nella competizione Miscelatore Record Nazionale del Futurismo al salone dell’automobile di Torino. E sono arrivato nel 2018 secondo posto – a un punto dal primo – al 5° Bartales Cocktail Competition nella Distilleria Castagne, produttrice della grappa Casta”.

 

La storia d’Italia in un cocktail

“Sono appassionato di storia, ho avuto la fortuna di poter creare cocktail con il nostro distillato italiano, la grappa, e altri drink in onore del futurismo. Fino a 38 anni facevo anche altri lavori, sono stato responsabile gestione umane, a livello locale, di Fiat auto. Per due anni sono stato nell’Arma dei Carabinieri. Poi ho deciso di dedicarmi completamente a questo mondo. Ho girato molto, mi sono approcciato ai grandi barman, da Rimini, a Roma, Milano. Sono orgoglioso di quello che faccio, perché lo faccio con dedizione e passione. Per me questo lavoro vuol dire viaggiare alla scoperta di terre, prodotti e tradizioni diverse, e vuol dire anche far scoprire alle persone nuovi mondi, perché quando crei un drink lavori sui diversi sensi, cerchi di esaltarli tutti”.

 

I prossimi appuntamenti

“Password Bartender”, la scuola di formazione nel settore del beverage e della mixology, ha molti appuntamenti in programma.

Il 29 maggio 2019, alle 15, ci sarà una master class gratuita, con la partecipazione straordinaria di Luca Ricci, al Cala Sveva via Cristoforo Colombo a Termoli (campobasso)

Il 12 giugno alle 15 si terrà una master class sulla rinascita dell’Assenzio, al password Academy di via Roma 74 a Castel Frantano, con il brand ambassador Jordy Leone.

Lunedì 9 settembre al Teoma Beach Resord al Lido Riccio di Ortona (Ch) è in programma la Varnelli Mix Competition, mentre il 10 settembre si terrà la Password Flair competition, al Teaoma Beach living Lido Riccio di Ortona.

L’Abruzzo nello shaker

“L’anno prossimo porterò i saperi dell’Abruzzo in giro per l’Italia, – spiega Rino Bussolo – con appuntamenti dedicati ai prodotti abruzzesi, per valorizzarne la storia, la tradizione e la miscelazione. Ho scelto una frase di D’Annunzio come motto dell’iniziativa: “Abruzzo, gloria alla terra…” In questa regione abbiamo tutto, montagna, colline e mare, è una terra fertile, che fa crescere tutto. Siamo ricchi di liquori – genziana, ratafia, amari di erbe locali – ci sono esperienze da valorizzare e far conoscere”.

Enrico Gotti
Editor ApeTime, giornalista, appassionato di videomaking e di cultura gastronomica.

Seguici sui social

26,392FansMi piace
33,684FollowerSegui
117IscrittiIscriviti

SCARICA L'APP APETIME