Home Anteprima L’house bartending fa tendenza. Il libro di Alessandro Ricci

L’house bartending fa tendenza. Il libro di Alessandro Ricci

L’house bartending fa tendenza

House bartending: è boom.

Grazie all’attenzione della tv e alle foto e ai video di drink virali sui social media, negli ultimi anni in Italia la professione del bartender è stata rivalutata. Risultato?


Anche nel nostro Paese, così come negli Stati Uniti, è boom per la miscelazione casalinga. Soprattutto in questa fase di emergenza coronavirus. Per chi ha l’ardire di approcciarsi allo shaker tra le mura domestiche un ottimo alleato è il libro Bartender a casa tua di Alessandro Ricci con illustrazioni di Luca Tagliafico (casa editrice Cairo). Oltre a informazioni pratiche su tecniche, attrezzi e bicchieri, troverete curiosità storiche e le ricette originali di trenta evergreen, proposti anche in versione rivisitata da celebri barman di tutta Italia.

Una curiosità: a lanciare la moda fu Gwyneth Paltrow che, ormai qualche anno fa, confidò di possedere un grande talento per il Dirty Martini e di prepararlo spesso a casa per gli amici. Di certo ormai non è più da sola. Da un sondaggio condotto da Sanbittèr Aperitivo e Cool Hunting (osservatorio sulle nuove tendenze di mixability) risulta infatti che ben un italiano su due (il 54%) ama creare cocktail classici o rivisitazioni nel proprio tinello. Ma se fare un buon drink non è molto difficile, sbagliarlo è facilissimo.

Nicole Cavazzuti
Giornalista freelance esperta di Food & Beverage, è la prima firma in ambito mixology del mensile Mixer, ha una rubrica settimanale sul quotidiano freepress Leggo (Drink and Club) e collabora con VanityFair.it e Il Messaggero.it. Scrive articoli, realizza video e foto ed è invitata spesso come giudice nei concorsi di bartending. Da novembre 2019 è la responsabile del magazine di ApeTime.

Seguici sui social

24,616FansMi piace
33,894FollowerSegui
117IscrittiIscriviti

SCARICA L'APP APETIME