Home Curiosità Hilton Milan lancia il brunch domenicale in perfetto stile Usa

Hilton Milan lancia il brunch domenicale in perfetto stile Usa

Hilton Milan lancia ogni domenica al Concept45, il ristorante interno, il brunch in perfetto stile americano. Un’idea da copiare per incrementare il business.

Barman e barlady, mai pensato di introdurre il brunch?
Non è una novità, ma resta un’occasione di business.

Dal 10 novembre, per esempio, lo lancerà l’Hilton Milan, nel frizzante distretto di Porta Nuova. Il Concept45, ristorante dell’hotel, proporrà dalle 12 alle 15 una scelta tra un piatto di uova (o insalata), un primo e un dolce, accompagnati da un flute di prosecco, un bicchiere di spremuta di arancia fresca, pane e brioche, acqua e caffè (35 euro a persona).

“Come ogni brunch che si rispetti, fulcro della proposta sono le uova: strapazzate, fritte, in camicia, omelette, combinate con tanti ingredienti freschi di stagione”, spiegano i responsabili dell’hotel. Che poi aggiungono: “Non mancano le insalate come quella di sgombri con patate, asparagi, pomodori e salsa tapenade, oppure quella con quinoa, broccoli, avocado, formaggio di soia stagionato”. La proposta prosegue con un primo a scelta tra “le orecchiette spadellate con melanzane, olive, pomodoro e ricotta stagionata, il risotto alla monzese o gnocchetti alle erbe spadellati con fonduta di Gorgonzola Igp”.

Prevista la possibilità di integrare il menu con un secondo tra sei alternative, tra cui due portate di carne, una di pesce e tre diversi tipi di hamburger (pollo, salmone o manzo).

I dolci completano il brunch menu di Hilton Milan e rappresentano il meglio della pasticceria a stelle e strisce: waffles e pancake preparati sul momento, cheese cake, torta di mele e brownies.

Per ottimizzare le risorse e gli acquisti, una buona idea è richiedere la prenotazione (Se volete provare la proposta del Concept45, scrivete alla mail milhi_fb@hilton.com)

Nicole Cavazzuti
Giornalista freelance esperta di Food & Beverage, è la prima firma in ambito mixology del mensile Mixer, ha una rubrica settimanale sul quotidiano freepress Leggo (Drink and Club) e collabora con VanityFair.it e Il Messaggero.it. Scrive articoli, realizza video e foto ed è invitata spesso come giudice nei concorsi di bartending. Da novembre 2019 è la responsabile del magazine di ApeTime.

Seguici sui social

25,501FansMi piace
33,740FollowerSegui
117IscrittiIscriviti

SCARICA L'APP APETIME