Home Cocktail Belle et la Bête, il drink da sogno di Giuseppe Capotosto

Belle et la Bête, il drink da sogno di Giuseppe Capotosto

 

Un drink da sogno: impossibile non rimanere incantati di fronte a “Belle et la Bête”, il cocktail inventato e realizzato da Giuseppe Capotosto, barmanager del LoudBar a Terracina (Latina).

Il drink, che rimanda alla rosa nelle teca di vetro, della fiaba La Bella e la Bestia di  Jeanne-Marie Leprince de Beaumont, è realizzato con vodka, bitter campari, elisir di camomilla e sciroppo alle rose, con un’affumicatura di spezie e petali di rosa.

Così lo descrive Giuseppe Capotosto:
“La Rosa che gli aveva offerto la fata era davvero incantata e sarebbe rimasta fiorita fino a che il principe avesse compiuto 21 anni. Se avesse imparato ad amare e fosse riuscito a farsi amare a sua volta prima che fosse caduto l’ultimo petalo, l’incantesimo si sarebbe spezzato; in caso contrario sarebbe rimasto una bestia per sempre.
Con il passare degli anni il principe cadde in preda allo sconforto e perse ogni speranza…
Chi avrebbe mai potuto amare una bestia?
Se saprai andare oltre le apparenze forse potrai farlo proprio tu!
Non aspettare che l’ultimo petalo cada per sempre, fai tua la rosa e goditi il vero amore fino all’ultimo sorso.”

Cocktail Belle et la Bête

ingredienti:
60ml Vodka Stolichnaya
40ml Bitter Campari
10ml Elisir Camomilla Bordiga 1888
10ml Sciroppo alle Rose

Affumicatura Mix Spezie e Petali di rosa

Tecnica: Mix and Strain

Presto pubblicheremo l’intervista a Giuseppe, intanto, se volete scoprire di più, seguite i suoi profili social, su instagram e su facebook! Se invece volete assaggiare il cocktail, dirigetevi nel Loud Bar di via Appia Nuova a Terracina, lo troverete nella dink list del locale.

Enrico Gotti
Editor ApeTime, giornalista, appassionato di videomaking e di cultura gastronomica.

Seguici sui social

26,330FansMi piace
33,684FollowerSegui
117IscrittiIscriviti

SCARICA L'APP APETIME